WE SERVE: Insieme con il cuore

Carissime Socie, Carissimi Soci del Distretto Lions 108Ia3,

sono veramente onorato e anche emozionato di dare il via con voi, anzi INSIEME a voi, ad un’altra annata lionistica: la prima del secondo secolo di vita della nostra Associazione.

Ci sono alcune parole che saranno il mantra di questa e delle prossime annate: il potere del noi, Azione, Service. Non sono altro che quanto Melvin Jones ci ha chiesto di fare 100 anni fa quando fondò il Lions Clubs International.

Sono le parole che il nostro Presidente Internazionale Naresh Agarwall ha usato durante la Convention per invitarci a riprendere la rotta iniziale, parole che si condensano nel nostro motto WE SERVE.

Sono passati 100 anni ma NOI LIONS siamo sempre qui, pronti ad agire per il bene dell’umanità, quell’umanità che oggi come ieri ha bisogno di qualcuno che provveda a quanto le istituzioni non riescono più a supportare.
E’ il principio base della sussidiarietà, quel principio che ci porterà ad agire in favore dei bambini con il Sight for kids , degli adulti con la campagna che si sta per aprire sul diabete, delle persone più disagiate con la raccolta alimentare e quant’altro si riesce a fare, senza dimenticare il primo dei nostri service, cioè aiutare i non vedenti con la donazione di cani guida, del bastone bianco, con il service del libro parlato.

Non ho dimenticato i giovani: saranno parte della squadra e ci daranno quell’entusiasmo che spesso noi perdiamo: lavoriamo con loro, impariamo da loro e sicuramente otterremo dei grandi risultati, primo fra tutti il recupero di quella giusta motivazione che tutti noi dobbiamo trovare nel nostro intimo.

Ci aspettano grandi novità, anche dal punto di vista strutturale: l’Associazione vuole da noi un impegno a servire 200 milioni di persone entro il 2021. Ce la faremo se lavoreremo tutti insieme, se sapremo mettere da parte quella ritrosia a considerare il Lions Club International un’unica grande squadra, dove gli allenatori si alternano, ma il risultato non deve e non può cambiare: essere il leader mondiale nel servizio comunitario e umanitario.

È questo l’augurio che mi faccio, che vi faccio, chiedendovi fin da ora un piccolo sacrificio: per raggiungere i risultati che tutti condividiamo, abbiamo bisogno di continua e aggiornata formazione. Troviamo tutti insieme alcuni momenti da dedicarle: sono sicuro che al termine rimarrete stupiti di come il vostro bagaglio personale di conoscenze lionistiche si sarà arricchito.

Partiamo INSIEME, camminiamo INSIEME per i prossimi mesi: mettiamoci cuore e cervello. Le nostre comunità ne saranno felici ed orgogliose di avere noi come loro membri.

WE SERVE: Insieme con il cuore

Gian

 

Share Button