Un francobollo Lions emesso per il Centenario che rappresenta il nostro secolare lavoro.

 

Cattura4

Il 30 ottobre 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un francobollo per ricordare il Centenario del Lions Clubs International.

L’emissione, che viene da una richiesta fatta nel 2015 a nome del Comitato del Centenario, è stata presentata in una conferenza stampa indetta per l’occasione, effettuata nella nostra sede nazionale il 30 ottobre scorso, alla quale hanno partecipato, oltre a tutte le più alte autorità Lionistiche, il Sottosegretario allo Sviluppo Economico on.le Antonello Giacomelli ed il Responsabile  Filatelia di Poste Italiane Fabio Gregori, nonchè a numerose altre autorità di Poste Italiane ed a un buon numero di giornalisti invitati per l’occasione.

Raramente un’immagine come quella riprodotta nel Francobollo è riuscita a riassumere cosa Facciamo e chi Siamo, se poi a disegnare il bozzetto, come nel nostro caso, è un NON Lions diventa altamente significativo e gratificante il fatto di come gli “altri” ci vedono e di quanto da noi si aspettino.

Un francobollo non solo commemorativo, ma altresì “popolare” , dal valore di 0,95 euro con una tiratura di 400.000 esemplari, che andrà quindi usato per le affrancature per posta ordinaria e che va storicamente ad aggiungersi a quello del 1967 (per i nostri primi 50 anni) e quello del 1992 emesso in occasione del 38° Europa Forum di Genova.

Nel suo intervento di chiusura dell’evento il sottosegretario Giacomelli nell’esaltare il nostro lavoro ed i nostri service, in un discorso profondamente Lions ha evidenziato come “centinaia sono le richieste che ogni anno ci vengono fatte, ma fra loro vengono prese in coniderazione solo quelle che riteniamo utili ad una comunicazione di valori e di solidarietà e la vostra era fra queste”.

L’apposizione del timbro ufficiale del “primo giorno” a quattro mani (vedi foto) ha concluso il breve, ma intenso evento.

 

Share Button