LA SFIDA DELLA “SOSTENIBILITA'” NELLA FILIERA VITIVINICOLA E DELLA NOCCIOLA

Al convegno che sabato 3 febbraio il distretto Lions Ia3 ha organizzato a Dogliani, è stato affrontato il problema di “Come produrre migliorando la qualità e rispettando l’ambiente”. Con la partecipazione di un pubblico selezionato Copia di 20180203_124603ed alla presenza degli allievi della Scuola Enologica dell’Istituto Tecnico Agrario Umberto I° di Alba e di Grinzane Cavour, l’O.D. Attilio Pecchenino, dopo il saluto del D.G. Gian Costa, ha dato il via agli interventi dei relatori. Hanno parlato il prof. Vincenzo Gerbi (sostenibilità della produzione vitivinicola e corilicola); il dr. Federico Spanna (colture collinari e cambiamenti climatici); il prof. Alberto Alma (vettori della flavescenza dorata); la prof. Luciana Tavella (acquisizioni sui fitofagi del nocciolo); il dr. Daniele Eberle (l’agronomo di fronte alla sfida della sostenibilità) e Roberto Valletti (produttore vinicolo e corilicolo). L’evento si è concluso con un aperitivo nei locali del comune di Dogliani. Considerata l’elevata qualifica dei soggetti coinvolti, si confida che il convegno abbia richiamato l’attenzione di un pubblico sempre più attento ed abbia favorito la conoscenza della nostra associazione, sempre più attenta alle problematiche ambientali e dei giovani.

 

Share Button