LA GIORNATA DI ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI

Forza Lions, l’orizzonte è nostro: con queste parole il DG Ildebrando Angelo Gambarelli ha concluso il suo discorso introduttivo alla giornata di assegnazione degli incarichi che si è svolta domenica 22 luglio a Piobesi d’Alba, in un’atmosfera in cui la convivialità e lo spirito di servizio sono stati il filo conduttore.

Tanti gli Officer ed i Presidenti di Club presenti, tutti pronti a far proprio il motto del DG: “E PLURIBIS UNUM”

Di seguito il discorso del DG ed alcune delle tantissime foto scattate durante la giornata.

“Amici, buongiorno e benvenuti.

Sono entusiasta di questa grande partecipazione per un evento fuori dagli schemi ma che è stato pensato e voluto.

La convivialità è un aspetto importante non solo del nostro essere Lions ma anche della vita di relazione ed ho ritenuto che questa occasione, cioè il conferimento degli incarichi, ben si prestasse per mettere alla prova questo aspetto della socialità.

Ho valutato i pro ed i contro ed ho deciso di OSARE.

Come vedete i tavoli sono composti per aree di intervento affinchè Voi Officer possiate conoscerVi, fare amicizia e confrontarVi sul tema che Vi ho assegnato.

Sono queste, dunque, le motivazioni della convivialità: la conoscenza reciproca, l’amicizia e la ricerca dell’eccellenza attraverso il confronto.

L’anno sociale è iniziato, dobbiamo quindi PROGETTARE l’attività di servizio.

La nostra Associazione ci dà tantissime opportunità e ci mette a disposizione aiuti di ogni tipo, da quelli economici a quelli organizzativi a quelli strutturali.

Per far ciò dobbiamo CONOSCERE il funzionamento del Lions Clubs International, dobbiamo conoscere i nostri service, nei minimi particolari in modo approfondito.

Fate vostro il service, siatene entusiasti, solo così riuscirete a diffonderlo ed a farlo percepire nella sua concreta utilità.

L’azione passa attraverso la conoscenza.

Vi ho dato degli OBIETTIVI che sono esplicitati nell’organigramma, siate efficienti, raggiungete l’optimum, fate progredire ed andare avanti la nostra Associazione seguendo il trinomio guida che è enunciato nel codice etico: eccellenza, solerzia serietà.

Quali Officer del Distretto, ed anch’io lo sono, dobbiamo essere sempre al servizio dei Club e dei Soci, nulla senza l’attività del Club potrà essere realizzata.

Stimolate l’attività dei Club, partecipate il vostro entusiasmo, sottoponete i vostri progetti ma lasciate la fase della realizzazione ai Club. Fate i consulenti esterni.

Solo così sarete riconosciuti dei veri Leader e la leadership vi deriverà dalla vostra azione e non dalla posizione ricoperta.

Noi siamo al servizio degli altri, uniti possiamo raggiungere e superare grandi traguardi. Dobbiamo essere una persona sola ( da qui il mio motto E PLURIBUS UNUM) guidata dall’entusiasmo, dalla positività ma anche caratterizzata dalla passione dall’impegno e dal duro lavoro. Se ci saranno degli ostacoli noi li trasformeremo in opportunità e li supereremo e PETTA REDDAST (andrà tutto bene) come afferma il nostro Presidente Internazionale GUDRUN YNGVADOTTIR.

Non vi dico di far entrare nuovi Soci Vi chiedo di parlare del Lionismo, delle nostre iniziative, del nostro impegno. Vi chiedo di trasferire i nostri valori nella società e di testimoniarli.

Vedrete allora che ci chiederanno di entrare nella più grande associazione di servizio al mondo

 FORZA LIONS L’ORIZZONTE E’ NOSTRO.”

 

Share Button