Inizio anno nel segno del “Barattolo” e dell’Amicizia per il LC Vado Ligure – Quiliano “Vada Sabatia”

Il cambio delle cariche avvenuto il 29 giugno 2018 ha visto l’insediamento del Presidente Giorgio De Maestri e della sua squadra per il nostro Club Vado Ligure-Quiliano “Vada Sabatia”. Le attività sono iniziate immediatamente . I soci Vado 2sono stati impegnati nel mese di luglio in diverse iniziative. Il primo luglio il Club ha partecipato alla fiera delle Albicocche che si è svolta a Vallegia per promuovere “Il Barattolo dell’emergenza” che è diventato nel maggio ultimo scorso, in occasione del Congresso Nazionale tenutosi a Bari, Service Nazionale. L’attività del Club ha continuato poi il 7 luglio presso i giardini a mare C. Colombo della città di Vado, durante la replica estiva dello spettacolo “Tortellini in Broadway” ideato e realizzato dalla compagnia del Medical Mistery Tour, che da più di trent’anni vede in scena medici , infermieri e amici della sanità savonese, con uno stand per promuovere il “barattolo dell’emergenza”. 

Ha continuato poi l’vadoattività di prevenzione del Glaucoma e Osteopatia, mediante il mezzo polifunzionale, in occasione delle notti bianche savonesi (il 12 e il 19 luglio). 

L’attività è continuata ancora in occasione della notte bianca a Quiliano e si è conclusa con la “Serata dell’amicizia”. Si è trattata di una serata conviviale con ospiti, promossa dal nostro Club insieme al Club “Bergeggi, Spotorno, Noli e Vezzi Portio” e al Club Torretta per far sì che i soci dei vari Club potessero socializzare fra loro. La serata è stata infatti denominata “Serata dell’amicizia” dal Presidente di Zona Massimo Fontana che ha accolto la proposta del nostro Club e si è impegnato in prima persona affinché la serata avesse una ottima riuscita. 

L’Officer di distretto Fiorella Robba ha presentato il Service Nazionale del Barattolo. Il Presidente Massimo Fontana ha ricordato a tutti gli obiettivi dell’anno per i services in essere. Un ricordo particolare è stato rivolto, da parte del vado 1Presidente del nostro Club alla amica Vilma Ballocco che da pochi giorni è improvvisamente mancata. Infine con un ringraziamento a tutti i presenti e il classico “tocco della campana” la serata è stata chiusa dal Presidente Zunino del Club “Bergeggi, Spotorno, Noli e Vezzi Portio”. 

Molti altri appuntamenti ci aspettano… ma l’entusiasmo non manca per cui come recita il Codice Lionistico: “dimostreremo con l’eccellenza delle opere e la solerzia del lavoro, la serietà della vocazione al servire” 

 

Share Button