CONCLUSO CON SUCCESSO IL CAMPO “DELLE ALPI E DEL MARE”

Il Campo Lions Interdistrettuale per la Gioventù “delle Alpi e del Mare” 2018 è iniziato a Savona l’8 luglio e terminato a Roma il 18, coordinato dall’Officer Interdistrettuale Oreste Gagliardi, socio del Lions Club Savona Torretta.
Il ritrovo dei partecipanti è avvenuto presso il Seminario Vescovile, sulle alture di Savona, dove sono stati visitati la Cappella Sistina, il Complesso Monumentale del Priamar e la Pinacoteca. Il terzo giorno partenza per Genova con visita al centro storico.
Giovedì il gruppo conosce Torino, durante il trasferimento vengono presentati i video di Danimarca, Turchia e Taiwan.  Il PDG Ia1 Enrico Baitone accompagna la comitiva nella zona turistico culturale del centro e al Museo Egizio, il giorno seguente visita di Piazza Vittorio Veneto e del Museo del Cinema nella Mole Antonelliana.
Con gran calore, si parte per Firenze, con la continuazione delle presentazioni delle nazioni rappresentate: Finlandia, Danimarca, Ungheria, Serbia, Austria e Germania.
Con l’assistenza del PDG del LA Fiorenzo Smalzi, nelle vesti di guida, il gruppo visita la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Piazza della Signoria, Palazzo Vecchio e la Galleria degli Uffizi.
Domenica partenza per Roma, sul bus chiudono le presentazioni : Olanda, USA Wisconsin e Texas, Brasile, Spagna e Macedonia. Nella capitale visite dovute in Piazza Navona, le sue fontane ed i suoi fiumi, e Fontana di Trevi.
Roma, si sa, è infinita: San Pietro ed i Musei Vaticani, Colosseo, Palatino, Bocca della Verità con intermezzi Rock ed istituzionali.
Scopo del progetto è stato far vivere esperienze positive ai ragazzi, creando un insieme coeso ed affiatato dove l’amicizia ha prevalso su tutto.
Al momento di lasciarsi, il 18 luglio, la ragazza del Wisconsin parte prima, ed i ragazzi sono già tutti presenti per salutarla, dopo anche i restanti si avviano a Fiumicino.
Abbracci, baci e lacrime, i partecipanti dopo avere vissuto insieme 10 giorni sono diventati un gruppo; si accompagnano l’un l’altro per il check in, consegnati i bagagli, sono nuovamente tutti insieme nell’attesa di salire a bordo. I saluti dei più durano oltre tre ore, da ora si ritroveranno su WhatsApp del Campo appositamente creato dalla Lion Paola Forneris e su Facebook; con i social le distanze si annullano.

________________

QUI si può scaricare un “diario” quotidiano redatto dall’Officer Interdistrettuale Oreste Gagliardi.
L’autrice dell’articolo sopra pubblicato è l’Officer distrettuale Gloria Crivelli

 

Share Button