La “polentata” di Festonia è giunta alla 21a edizione!

Le tradizioni! Davvero rilevanti e preziose le tradizioni che affondano le loro radici in un solido tessuto celebrativo, sociale e cadenzato su attività a venire. Si tratta di momenti importanti, inscritti in una prassi consolidata e collocati in una sorta di memoria collettiva, che debbono essere riproposti per dare concretezza, funzionalità e progettualità ad iniziative periodicamente scandite.
In quest’ottica rientra la polentata di Festiona, che si effettua da anni all’inizio dell’autunno e che funge da incontro propedeutico al corso di sci fondo per diversamente abili, organizzato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Valle Stura Sport, e alla successiva Settimana Bianca, per lo svolgimento della quale il Lions Club Cuneo offre un significativo apporto.
L’incontro di mercoledì 26 settembre 2018 si ripete da ormai 21 anni. La presente edizione non ha tradito le aspettative, anzi ha consolidato ampiamente la partecipazione, l’entusiasmo e il clima di festa che sono preziose componenti costantemente all’attivo della manifestazione.
L’evento ha fatto registrare l’adesione e il contributo, da sempre assicurati, del Lions Club Cuneo, che sostiene finanziariamente e operativamente l’iniziativa avente come focus la “Settimana Bianca”, in programma nel mese di febbraio.
Molti i soci Lions presenti. Quasi tutti accompagnati dalle rispettive consorti, impegnati – e gli uni e le altre – ad allestire i tavoli e a servire la prelibata polenta, con spezzatino, salsiccia e formaggio locale. Il servizio, è bene sottolinearlo, è stato svolto con una particolare sensazione, ad un tempo di gioia e di soddisfazione, nel constatare l’allegria e l’entusiasmo dei ragazzi diversamente abili, che costituivano la maggioranza dei presenti, su un totale di 180 commensali.
L’incontro, sia durante il pranzo, sia nelle ore successive, è stato caratterizzato da una pervasiva atmosfera di amicizia, da un clima conviviale e da un vivaio di relazioni interindividuali davvero gratificanti. L’itinerario di intensa socializzazione ha avuto come coronamento un piacevole intrattenimento canoro, con voce e musica di Diego e Nando, fonte di allegria e divertimento per tutti i partecipanti.
Davvero attraente il contesto paesaggistico, facente capo all’ampio avvallamento di Festiona e dintorni, la cui seducente geografia risultava ulteriormente esaltata da uno splendido meriggio d’inizio autunno. Cielo terso, paesaggio assolato e animato da un fresco venticello che tonificava gli ancor caldi raggi solari. Il tutto su uno sfondo multicolore che dialogava armonicamente con il grigio delle montagne e le distese prative, tuttora verdeggianti, ma già solcate dalle preliminari sfumature autunnali.
Clima di festa, di gioia e di amicizia. Luogo attraente in una splendida giornata di sole. Si è trattato di un’autentica sintonia e di una verace armonia all’attivo della ventunesima polentata di Festiona!
 
Michele Girardo – Presidente del Lions Club Cuneo

 

Share Button