MOSTRA BENEFICA DEL LIONS CLUB CUNEO PER LA BANCA DEGLI OCCHI

Il Lions Club Cuneo ha organizzato, coordinato e gestito, presso la Sala esposizioni della Provincia, una mostra delle opere del pittore Pier Francesco Ramero con finalità totalmente benefica. Il ricavato dalla vendita dei quadri è stato devoluto per intero alla Fondazione Banca degli Occhi Lions Melvin Jones.
L’iniziativa, programmata nel corso dell’estate, si è svolta dal 22 al 28 novembre 2018, con apertura giornaliera dalle 15 alle 19, apertura estesa, nella giornata di domenica 25, anche alle ore antimeridiane, dalle 9 alle 12. Erano esposte una quarantina di opere eseguite con diverse tecniche, da quelle a pastello ai classici quadri ad olio, agli acrilici, agli acquarelli. Tutti dipinti che riflettono la sensibilità e l’acuta capacità osservativa e realizzativa dell’autore, che riesce a esprimere con maestria pittorica le sensazioni, i ricordi e le esperienze maturate nei suoi viaggi vicini e lontani.
L’apertura della mostra è stata coronata dalla cerimonia di inaugurazione, a cui hanno partecipato diversi soci Lions e alcune autorità cittadine, le quali hanno espresso parole di apprezzamento per l’iniziativa e per le benemerite attività di servizio e di promozione culturale svolte dall’Associazione lionistica. Ha fatto seguito l’intervento del presidente del Lions Club Cuneo, Michele Girardo, che ha illustrato sinteticamente le molteplici attività svolte dalla Fondazione, in ordine a una componente fondamentale della vita umana, qual è quella della vista. Da curare – ha precisato – difendere e sostenere con interventi adeguati e disponibilità alla donazione.
La mostra ha attratto un significativo numero di visitatori: degne di nota la loro ammirazione e le non poche prenotazioni, unitamente all’interesse dimostrato nei confronti della Fondazione e, più in generale, nei riguardi di quanto fa il Lions in relazione alla prevenzione della vista e all’aiuto prestato ai non vedenti. Da sottolineare, infatti, che il percorso dell’esposizione ha sortito un valore aggiunto, in quanto ha permesso di spiegare al pubblico, talvolta ignaro dell’argomento, il codice etico, gli scopi, la visione e la missione del Lionismo, accreditando, a favore di quest’ultimo, un supplemento di visibilità e di apprezzamento.
L’iniziativa ha avuto come epilogo l’organizzazione e lo svolgimento del sesto meeting, in data 3 dicembre 2018, che ha fatto registrare la partecipazione del Presidente della Fondazione, Gimmi Moretti, del prof. Senzani e dell’oculista dott. Corazza. Molto apprezzati gli interventi:  Moretti ha illustrato gli scopi, i valori e l’organizzazione della Fondazione; Senzani si è soffermato sugli aspetti anatomici e funzionali della cornea, unitamente alle procedure chirurgiche inerenti al suo trapianto; Corazza ha espresso, tra l’altro, un vivo apprezzamento per la realtà cuneese, a cui è legato per motivi professionali e familiari.
Ha chiuso la serata il presidente del Lions Club Cuneo, Michele Girardo, che ha ringraziato i relatori per il loro contributo di informazione, acculturazione e sensibilizzazione offerto alla platea. Ha infine comunicato quanto raccolto dalla vendita dei quadri. Una somma pari all’importo di 2.090 euro, interamente devoluta alla Fondazione.

Michele Girardo
Presidente del Lions Club Cuneo

 

Share Button