A Sanremo la Befana Lions

Domenica scorsa alle 14,30 il suono della sirena dei pompieri, accompagnato dalla sirena di un ambulanza, annuncia un arrivo straordinario. Due vigili della Polizia Municipale controllano l’accesso di piazza Colombo, dove alcuni mezzi dei pompieri entrano nella piazza più famosa di Sanremo, accolti da applausi da centinaia di persone. Tanta emozione di grandi e piccini, nel vedere arrivare sul tetto di una fiammante autobotte dei Vigili del Fuoco la “Befana”, con la sua inseparabile scopa, ma anche con tanta voglia di regalare a tutti dolcetti e caramelle. L’evento che ha suscitato entusiasmo e consensi per la splendida iniziativa, è stata organizzata dal Lions Club Sanremo Matutia, Sanremo Fiorita e dal Distaccamento Provinciale di Sanremo dei Vigili del Fuoco, in collaborazione con il Lions Club Sanremo Host, Ospedaletti Emergenza, pasticceria Tropicana e il Corpo della Polizia Municipale di Sanremo.

Tantissimi i bambini, che hanno atteso con gioia la singolare Befana, che a tutti dispensava caramelle e tanta gentilezza. Centinaia le foto scattate da genitori e parenti ai bimbi abbracciati alla vecchia Signora, dal viso un po’ burbero e severo, ma che invece di intimorire i bambini, accorrevano ad abbracciarla con gioia e affetto. Un grande bancone colmo di dolci e regalini, organizzato dai soci del Lions Matutia e Sanremo Host, distribuivano centinaia di calze colme di dolcetti e caramelle. Sono state distribuiti oltre 100 chili tra caramelle, torroncini e cioccolatini. Non mancavano all’appello i nonni e i genitori che con la scusa dei nipotini e dei figli rimasti a casa, ricevevano in dono dai Lions, sacchetti colmi di caramelle, ritrovando la gioia di quando erano piccoli e appendevano la calza nella notte dell’epifania, sperando che al risveglio non ci fosse del carbone (… i genitori mettevano comunque, solo quello dolce). La giornata veniva allietata dalla musica della bravissima arpista Claudia Murachelli, e dalla lettura con premiazione delle più belle e simpatiche dieci letterine scritte con sentimento e originalità a Babbo Natale,

Roberto Pecchinino (L.C. Sanremo Host) e Maria Luisa Gizzi Ballestra (L.C. Sanremo Matutia)

 

Share Button